Le coliche: come aiutare il nostro bambino?

Da uno stralcio di un articolo del dott. Jack Newman, pediatra, alcuni spunti per aiutare i nostri piccoli nella fase fisiologica delle colichette, evitando medicinali o latte artificiale.

Cosa si può fare?
1. Non guardare l’orologio durante la poppata. Madri in tutto il mondo hanno allattato i loro figli con successo senza sapere leggere l’ora. Gli insuccessi dell’allattamento sono più frequenti in società dove tutti posseggono un orologio. Invece in società dove nessuno ne ha uno, le madri allattano con maggior successo.
2. Una volta assicurati che il bambino sia attaccato bene e stia effettivamente
mangiando, la madre dovrebbe lasciarlo succhiare alla prima mammella per tutto il tempo che vuole oppure finché non si addormenta. Se il bambino dovesse addormentarsi subito si può ricorrere alla spremitura manuale del seno per stimolarlo a mangiare e non ciucciare e basta. E’ bene notare che il bambino può essere attaccato alla mammella per due ore ma effettivamente mangiare per solo alcuni minuti. In tal caso il latte preso sarà stato quello meno denso e povero di grassi. E’ per questo che si ricorre alla spremitura manuale del seno. Se il bambino che ha “finito” di bere alla
prima mammella ha ancora voglia di poppare, si offra anche l’altra. Non negare al bambino l’altra mammella se segnala di avere ancora fame.
3. La poppata successiva si inizia con la seconda mammella nella stessa maniera.
4. L’organismo della madre si abituerà a questo metodo senza che le mammelle si ingorghino oppure diventino di dimensioni diverse.
5. Così come non ci dovrebbero essere regole fisse riguardo il dare ambedue le
mammelle ad ogni poppata, non ci dovrebbero essere regole nel offrire un’unica mammella. Si faccia finire il bambino alla prima mammella, ricorrendo alla spremitura manuale se è necessario, e se il bambino ha ancora voglia gli si offra anche l’altra.
6. In alcuni casi, potrà essere di beneficio fare due o più poppate alla stessa mammella prima di cambiare all’altra per due o più poppate.
7. Questo problema è aggravato se il bambino non è attaccato bene alla mammella.
L’attaccatura in modo corretto è la chiave per il successo dell’allattamento al seno.

Il documento integrale è disponibile qui

Traduzione a cura di Allattiamo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close