Livelli beta-carotene ed effetti durante l’allattamento

Il beta-carotene è un pigmento vegetale che viene convertito in vitamina A nel corpo. Il fabbisogno materno di vitamina A aumenta durante l’allattamento, ma non ci sono linee guida specifiche per un aumento dell’assunzione di beta-carotene o indicazioni per l’integrazione a dosi elevate nelle madri che allattano.

L’assunzione tipica di beta-carotene in una dieta occidentale è compresa tra 6 e 8 mg al giorno. Il beta-carotene è un componente normale del colostro umano e del latte maturo, che contribuisce alle difese antiossidanti nel neonato.

Gli integratori di beta-carotene ad alte dosi portano ad un lento aumento delle concentrazioni di beta-carotene nel latte materno, con un’emivita di accumulo di circa 9 giorni.

In generale, il beta-carotene è ben tollerato, anche se l’eccessiva assunzione materna di beta-carotene può portare a una decolorazione innocua e reversibile della pelle del bambino allattato al seno.

La concentrazione di beta-carotene nel latte materno non è influenzata dalla refrigerazione, dal congelamento o dalla microonda a bassa temperatura.

Gli integratori alimentari possono contenere più ingredienti e spesso si riscontrano differenze tra gli ingredienti etichettati e quelli effettivi o le loro quantità.


Fonte: E-Lactancia

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close