Allattamento e fumo

Screenshot_2018-08-15-09-27-30_1

* I bambini esposti al fumo di sigaretta presentano un’incidenza molto più elevata di polmonite, asma, infezioni dell’orecchio, bronchite, infezioni del seno, irritazione oculare e groppa.

* Le coliche si presentano più spesso nei bambini di genitori che fumano o se fuma una madre che allatta.

* I ricercatori ritengono che non solo la nicotina venga trasferita nel latte materno, ma il fumo passivo in casa agisca come irritante.

* I figli di genitori fumatori si agitano di più e le madri che fumano possono essere meno in grado di far fronte a un bambino con le colichette (a causa dei bassi livelli di prolattina).

* Il fumo da parte delle mamme che allattano al seno causa occasionalmente sintomi nel bambino come nausea, vomito, crampi addominali e diarrea.

* I bambini di genitori fumatori hanno una probabilità sette volte maggiore di morire per sindrome da morte improvvisa infantile (SIDS).

* I figli di genitori fumatori hanno da due a tre volte in più di visite dal medico, di solito per infezioni respiratorie o malattie correlate alle allergie.

* I bambini che sono esposti al fumo passivo in casa hanno livelli ematici più bassi di HDL, il colesterolo buono che aiuta a proteggere contro le malattie coronariche.

* I bambini dei genitori fumatori sono più propensi a diventare loro stessi fumatori. Uno studio recente ha scoperto che crescere in una casa in cui due genitori fumavano poteva raddoppiare il rischio di cancro ai polmoni in età avanzata.

Il fumo è stato collegato a:

– Svezzamento precoce. Uno studio ha dimostrato che i fumatori più frequenti tendono a svezzare prima.

– Produzione di latte più lenta.

– Interferenza con la riduzione di latte.

– Livelli più bassi di prolattina. La prolattina deve essere presente per la sintesi del latte.

Come ridurre il rischio per il tuo bambino se fumi?

L’ideale: smettere di fumare del tutto.

– Ridurre. Meno fumi, più remota è la possibilità che sorgano difficoltà. I rischi aumentano se fumi più di 20 sigarette al giorno.

– Non fumare immediatamente prima o durante la poppata. Inibisce la calata del latte ed è pericoloso per il tuo bambino.

– Fuma subito dopo la poppata per ridurre la quantità di nicotina nel latte durante l’allattamento. Aspetta il più a lungo possibile tra fumare e allattare. Ci vogliono 95 minuti per eliminare la metà della nicotina dal tuo corpo.

– Evita di fumare nella stessa stanza con il tuo bambino. Ancora meglio, fuma fuori, lontano dal tuo bambino e dagli altri bambini.

– Non permettere a nessun altro di fumare vicino al tuo bambino.

Fonti:

https://kellymom.com/bf/can-i-breastfeed/lifestyle/smoking/

https://www.llli.org/breastfeeding-info/smoking-and-breastfeeding/

Copyright © [date] kellymom.com. Reprinted with permission from kellymom.com, which does not endorse any particular uses of this translated document. kellymom.com is not responsible for the completeness or the accuracy of the translation.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close